Articoli filtrati per data: Luglio 2014

Infofamiglie - Un sito familiare alle famiglie

Pubblicato in Sostenitori

Infofamiglie - Un sito familiare alle famiglie

Fra i principali scopi della Legge sul sostegno alle attività delle famiglie e di protezione dei minorenni (Legge per le famiglie - LFam) del 15 settembre 2003 vi è quello di favorire l'autonomia e la responsabilità delle famiglie. Assicurare l'accesso all'informazione sull'insieme delle attività e delle prestazioni di sostegno alle famiglie e di protezione dei minori è un obiettivo che il Cantone Ticino vuole raggiungere attraverso il progetto "Infofamiglie".

Il sito “Infofamiglie” sarà nel tempo costantemente aggiornato e ampliato, ma per far ciò abbiamo bisogno dei vostri consigli e delle vostre suggestioni, per poterlo rendere sempre più interessante e adeguato alle vostre esigenze.

Leggi tutto...

Formazione dei Genitori CH

Pubblicato in Sostenitori

Formazione dei Genitori CH

"Essere genitori è il lavoro più importante che esista." Marshal B. Rosenberg

Essere genitori é naturale, stupendo e difficile al contempo. La formazione dei genitori offre degli spazi per informarsi, aggiornarsi, confrontarsi e scoprire.

Tendiamo a voler essere perfetti, disponibili, efficienti. In questi spazi ci ritagliamo i tempi di riflessione dalla quotidianità, scopriamo che altri vivono le stesse gioie e frustrazioni, conquiste e sconfitte, certezze e dubbi.

La formazione genitori è spazio di prevenzione, é parte integrante della formazione degli adulti.

Sono proposte varie forme di incontri, in risposta alle differenti esigenze espresse da gruppi di genitori o di adulti interessati al tema, perché coinvolti nell'educare.

 Sviluppo storico della formazione dei genitori in Svizzera

Leggi tutto...

"La scoperta del mondo" mostra itinerante UNESCO

Pubblicato in Mostra itinerante - "La scoperta del mondo"

http://scoperta-del-mondo.ch/it/bellinzona/home/

clicca qui per la pagina webvai alla pagina ufficiale della mostra per i dettagli degli eventi proposti - clicca quì

Origine della mostra

La Commissione svizzera per l'UNESCO e la Rete svizzera per la custodia di bambini pubblicano nel 2012 il “Quadro d'orientamento per l'educazione, la formazione e l'accoglienza della prima infanzia in Svizzera” che mira a promuovere e rafforzare la qualità dell'educazione, della formazione e dell'accoglienza della prima infanzia. A seguito di questa pubblicazione, tra il 2012 e il 2014, inizia un periodo di applicazione e sperimentazione del documento.

I risultati di questa fase dimostrano chiaramente il grande impegno assunto dai singoli attori. Eppure, i dati attestano che per consolidare un lavoro efficace nella prima infanzia, è fondamentale avere delle condizioni quadro adeguate. Per questo motivo viene elaborato “l’Appello per la formazione, l’educazione e l’accoglienza della prima infanzia”. In parallelo alla fase di sperimentazione, per dare continuità al lavoro svolto dall’UNESCO, nasce l’Associazione nazionale “Voce per la qualità”, promotrice dell’esposizione “La scoperta del mondo”. Per approfondire: http://quadrodorientamento.ch/ e http://stimmeq.ch/it/

Il progetto in breve

Il progetto “La scoperta del mondo” è formato da due parti che si completano a vicenda:

un’esposizione esperienziale dedicata a famiglie, bambini, operatori del settore e politici e che tratta temi e problematiche legate alla qualità della formazione, dell’educazione e dell’accoglienza della prima infanzia  e  una serie di attività organizzate su tutto il territorio Cantonale da Enti e Associazioni a favore dell’infanzia.

Una mostra che ruota sull’intero territorio del nostro Paese!

Per tutta la durata della manifestazione, nel luogo dell’esposizione e nel circondario, verrà dato spazio ad una serie di eventi e proposte che permetteranno di approfondire e completare gli argomenti, favorendo il contatto tra partner locali.

Al centro del progetto si evidenziano questioni inerenti la qualità della formazione, dell’educazione e dell’accoglienza della prima infanzia. Esse verranno tematizzate e trattate in molteplici modi: con l’aiuto di dati scientifici, di esempi di buone pratiche, attraverso la rappresentazione di atteggiamenti presenti nella società e di dibattiti sociopolitici. Parlando di qualità della formazione, dell’educazione e dell’accoglienza della prima infanzia, si evidenzia in primo luogo un cambiamento radicale di prospettiva: al centro del progetto resta il punto di vista dell’infante, partendo dai contenuti dell’esposizione e dalle attività regionali, per arrivare alle modalità di presentazione dell’esposizione e alle offerte specifiche per famiglie con bambini piccoli.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS